Stanza neoclassica

Questo ambiente venne rinnovato per essere adibito a camera da letto in occasione del matrimonio, celebrato nel 1791, tra la principessa romana Virginia Chigi e Giovanni Carlo Grimani. Allo scopo furono ricavati due camerini di comodo nei vani retrostanti la parete del camino.

La decorazione del soffitto, eseguita dal veronese Giovanni Faccioli, riprende fedelmente alcuni brani di pittura murale antica.

Attualmente nella sala è esposta La nuda, il noto frammento del ciclo di affreschi che Giorgione eseguì sulla facciata del Fontego dei Tedeschi nel 1508.